Incidente con fauna selvatica: il risarcimento danni in Lombardia

Sai che la Regione ha stabilito un risarcimento per i danni da incidente con fauna selvatica? Scopri come ottenerlo. Sono previsti rimborsi per danni sia a veicoli che a persone.
Incidente con fauna selvatica - Carrozzeria Bergamo e provincia

La Regione Lombardia ha stipulato una polizza assicurativa che risarcisce i danni subiti dai veicoli o dalle persone a seguito di un incidente stradale con fauna selvatica. Il risarcimento non è però sempre garantito, dipende da caso a caso.

Danni a veicoli: il risarcimento per incidente con fauna selvatica

Regione Lombardia risarcisce i danni a veicoli causati dalla animali selvatici vaganti su strade statali, regionali, provinciali e comunali.

L’incidente va denunciato entro 30 giorni, altrimenti perdi il diritto all’eventuale indennizzo. Devi compilare il modulo di denuncia di sinistro, allegando vari documenti tra cui:

  • denuncia / verbale redatto a seguito dell'intervento delle autorità;
  • eventuali testimonianze;
  • fotografie che documentino il danno subito;
  • fattura e/o preventivo di riparazione del danno.

Puoi trovare tutti i dettagli visitando la pagina dedicata sul sito della Regione Lombardia.

La tua macchina è danneggiata?

Dal 1983 siamo una carrozzeria Bergamo e provincia.
Con competenza, professionalità e l’utilizzo di pitture all’acqua a basso voc
riporteremo la tua auto allo splendore. 

Danni alle persone: cosa fare per ottenere il rimborso

Nel caso si siano verificati infortuni alle persone durante l’incidente con fauna selvatica, hai diritto a presentare una richiesta di rimborso.

Anche in questo caso l’incidente dev’essere avvenuto su strade statali, regionali, provinciali o comunali; sono escluse le strade in concessione, come le autostrade e le tangenziali protette.

La domanda va presentata entro 30 giorni dall’incidente per poter beneficiare dell’indennizzo. Ad essa vanno allegati alcuni documenti, quali:

  • denuncia / verbale redatto dalle autorità;
  • eventuali testimonianze;
  • certificati relativi al decorso delle lesioni subite;
  • certificato del pronto soccorso;

Tutta la documentazione e le informazioni per il risarcimento li trovi sul sito della Regione Lombardia