Come lucidare i fari dell’auto opacizzati e ingialliti: le risposte

Non trascurare i tuoi fari: sono essenziali per la visibilità e la sicurezza stradale. Scopri come lucidare correttamente i fari auto opachi e ingialliti.
come lucidare i fari dell'auto opacizzati

I tuoi fari non illuminano bene la strada? Non trascurarli: possono diventare un pericolo per la sicurezza tua e degli altri! Non devi per forza cambiarli: in questo articolo i nostri esperti ti danno alcune indicazioni su come lucidare i fari dell’auto opacizzati e ingialliti.

In trentacinque di attività, abbiamo ridonato splendore originario a molti fari in condizioni pessime: di noi ti puoi fidare!

Perché è fondamentale lucidare i fari dell'auto opacizzati e ingialliti

Non sottovalutare l’importanza di una corretta rigenerazione dei fari auto.

I fari, infatti, sono fondamentali per la sicurezza stradale: se sono opacizzati o ingialliti, comportano una pessima visibilità, mettendo così a rischio la sicurezza tua e degli altri automobilisti. Fanali puliti consentono di vedere meglio sia di giorno sia di notte e di riuscire a scorgere gli altri veicoli da una maggiore distanza.

Rigenerare i fari è importante anche per la revisione auto: con fari opachi potresti infatti non superarla. Durante la revisione vengono controllate luci di posizione, anabbaglianti, abbaglianti e tutte le altre lampadine: viene revisionato il loro corretto funzionamento e l’intensità della luce emessa. Se la tua auto non risponde ai requisiti normativi, potresti essere soggetto a multa.

Tuttavia i fari opachi non vanno per forza sostituiti. L’importante, infatti, è assicurarne l’efficienza: con la lucidatura e la rigenerazione fari professionale, operazione poco costosa, i tuoi fanali saranno lucenti e di nuovo perfettamente funzionanti.

Con poche decine di euro
i tuoi fari torneranno come nuovi!

Fidati dell’esperienza di un professionista:
il nostro servizio di rigenerazione fari auto a Bergamo ridarà splendore ai tuoi fari.
Avrai qualità ed efficienza senza spendere alte cifre!

Lucidare i fanali in plastica e policarbonato

Le auto moderne hanno fari realizzati in plastica e policarbonato. Vengono impiegati questi materiali perché sono più leggeri e resistenti del vetro (usato in passato dalle case automobilistiche).

Nonostante le loro caratteristiche positive, plastica e policarbonato hanno anche un grande difetto: si ingialliscono facilmente. Questo succede perché vengono esposti direttamente alla luce del sole e a vari agenti atmosferici; di conseguenza il rivestimento indurente delle lenti si usura e diventa opaco, ricoprendosi di una patina gialla e incrostata. È proprio questa corrosione dei materiali a rendere meno efficiente l’illuminazione dei e non, come spesso si crede, il malfunzionamento delle lampadine.

Per risolvere questo problema non è necessario sostituire il faro. Plastica e policarbonato possono essere infatti lucidati fino a rendere la superficie liscia, quasi come se il fanale fosse nuovo.

Fari opacizzati all’interno o all’esterno?

Prima di procedere con qualsiasi azione di lucidatura dei fari, è importante valutare le loro condizioni, controllandoli sia da accesi sia da spenti. Una corretta pulizia con acqua e sapone aiuta a rimuovere lo sporco e capire quanto i fari siano effettivamente gialli o opachi, oltre che a controllare la presenza di graffi.

Una volta puliti, non è ancora tempo di lucidarli. Prima, infatti, va capito se i fari sono opacizzati all’interno e all’esterno. Nel primo caso, lucidare diventa un’operazione complessa e delicata, un lavoro non alla portata di tutti: si deve necessariamente smontare il faro per pulire la superficie.

Nel caso in cui i fanali siano opacizzati e ingialliti dall’esterno, invece, si può intervenire senza smontarlo, tramite l’uso di prodotti e kit di lucidatura fari.

Le insidie del ripristino fari opacizzati fai da te

Come lucidare i fari dell’auto opacizzati? Ci sono diversi metodi, tra cui l’uso di pasta abrasiva, di kit di lucidatura e del dentifricio.

Questi metodi vengono consigliati per una lucidatura fai da te, ma i risultati non sono mai garantiti. Se si è poco esperti e abituati a compiere la manutenzione dell’auto il rischio è di provocare maggiori danni che richiedono poi interventi di sostituzione dei fari.

Inoltre è fondamentale stare attenti anche alla carrozzeria: usando prodotti abrasivi si corre il rischio di corroderla e rovinarla.

Detergente e pasta abrasiva per fari

In commercio trovi numerosi prodotti studiati per neutralizzare lo strato opacizzato dei fanali, tra cui detergenti specifici e la pasta abrasiva. Quest’ultima va utilizzata con moderazione ed estrema delicatezza.

Usare la pasta abrasiva richiede infatti tanto olio di gomito: va prima posata sul faro, poi si procede a strofinare per alcuni minuti con vigore, partendo dal centro e continuando verso i bordi. In genere, però, la pasta abrasiva è l’ultima soluzione da prendere in considerazione. Può infatti formare danni allo strato del faro e lasciare aloni permanenti sul fanale e anche sulla carrozzeria, se per caso ne cadesse sopra un po’.

Kit di lucidatura e ripristino fari auto

Per rigenerare i fari opachi possono essere impiegati dei kit che permettono di rimuovere la patina opaca o giallina dalla plastica e dal policarbonato. Questi kit di lucidatura e ripristino dei fari auto prevedono l’uso di diversi prodotti o anche carte abrasive di grana finissima, adatte alle superfici plastiche.

Se, tra un impegno e l’altro, non hai molto tempo da dedicare alla rigenerazione dei fari, ti sconsigliamo questa soluzione. Impiegare il kit di lucidatura richiede molta pazienza e tempo. Il processo di applicazione è lungo e faticoso, soprattutto se i fari sono molto ingialliti e opachi.

Lucidatura fari opachi con il dentifricio

Uno dei rimedi più diffusi per lucidare i fari opacizzati è l’uso del dentifricio. Prima di procedere al trattamento i fanali vanno puliti con un panno che rimuove polvere, sporco e altri residui. La carrozzeria va protetta con del nastro adesivo perché il dentifricio, come qualsiasi altro prodotto abrasivo, può danneggiarla. A questo punto, il prodotto va distribuito su tutta la superficie dei fari auto ingialliti, strofinando dal centro verso i bordi.

È importante ricordare che anche questa è una soluzione palliativa: non sostituisce la corretta rigenerazione dei fari. Solo un team di professionisti, in grado di maneggiare correttamente gli strumenti del mestiere, può assicurarti risultati ottimali e la prevenzione di qualsiasi ulteriore danno.

Cosa stai aspettando?
Richiedi subito la tua rigenerazione fari!

Con il nostro intervento professionale i tuoi fari torneranno come nuovi e tu guiderai in sicurezza.